Lista sostanze proibite 2017 PDF Stampa E-mail

Clicca sull'immagine sottostante per leggere la lista completa delle sostanze e dei metodi proibiti.

L'Agenzia Mondiale Anti-Doping ha pubblicato una nuova lista di sostanze e metodi proibiti che avrà effetto dal primo gennaio 2017.

La lista – che può essere consultata cliccando sull'immagine in alto – specifica sostanze e metodi proibiti nello sport. L'utilizzo di questa lista è obbligatorio per le organizzazioni che hanno adottato il codice anti-doping mondiale.

Sostanze e metodi vietati in qualsiasi momento (in gara e fuori gara)

S1: agenti anabolizzanti
• Il 5α-androst-2-ene-17-one, comunemente noto come "Delta-2" o 2-androstenone, è stato aggiunto come esempio di metabolita del DHEA. Recentemente è stato trovato in alcuni integratori alimentari.

S2: ormoni peptidici, fattori di crescita, sostanze correlate e mimetiche
• Per ampliare l’ambito degli agenti stimolanti l'eritropoietina, sono stati aggiunti i GATA inibitori (es. K-11706) e i TGF-β (fattore di crescita trasformante beta) inibitori (es. sotatercept, luspatercept);

• Il molidustat è stato aggiunto come ulteriore esempio di stabilizzatore di HIF;

• Cobalto: si ribadisce che la vitamina B12, che contiene cobalto, non è vietata.

S3: beta-2 agonisti
• Sono stati aggiunti esempi di beta-2 agonisti selettivi e non selettivi (fenoterolo, formoterolo, igenamina, indacaterolo, olodaterolo, procaterolo, reproterolo, salbutamolo, salmeterolo, terbutalina, vilanterola);

• L’igenamina, costituente documentato della pianta Tinospora crispa che può trovarsi in alcuni integratori alimentari, è considerato dalla WADA agonista non selettivo della beta-2;

• Sono stati rifiniti i parametri di dosaggio del salbutamolo, chiarendo che l’intero dosaggio per 24 ore non deve essere somministrato in una sola volta;

• È stato indicato il dosaggio massimo del salmeterolo secondo le raccomandazioni dei produttori.

S4: modulatori ormonali e metabolici
• L’androsta-3,5-diene-7,17-dione (arimistane) è stato aggiunto come nuovo esempio di inibitore dell’aromatasi.

Metodi vietati

M1: manipolazione di sangue e componenti ematici
• L’ossigeno supplementare somministrato per inalazione (ma non per endovena) è consentito. Per chiarire questo punto, in M1.2 è stato indicato "escluso ossigeno supplementare per inalazione".

Sostanze e metodi vietati in gara
S6: stimolanti
• La lisdexamfetamina è stata aggiunta a S6.a; si tratta di un profarmaco inattivo dell’anfetamina;

• In assenza di un INN per la metilexaneamina, è stata aggiunta la denominazione IUPAC (International Union of Pure and Applied Chemistry), ovvero 4-methylhexan-2-amine. Per la metilexaneamina esistono altri sinonimi come: 1,3-dimetilamilammina, dimetilpentilamina; metilexamina; metilexanamina; 1,3-dimetilpentilamina;

• Un regolare consumo alimentare non comporta livelli di feniletilammina tali da provocare un esito avverso delle analisi.

S7: narcotici
• È stata aggiunta la nicomorfina. Si tratta di un farmaco analgesico oppioide convertito in morfina dopo la somministrazione.